di Valentina Dirindin 20 Aprile 2021
ion malta

La nuova edizione della Guida Michelin Malta 2021 premia altri due ristoranti dell’isola, che si vanno ad aggiungere al piccolo gruppetto di stellati della destinazione.

Cinque in tutto i ristoranti di Malta che ottengono il macaron per il 2021, e se il numero vi sembra minuscolo tenete comunque conto che si tratta di un’isola con circa 500mila abitanti.

I nuovi ristoranti maltesi stellati sono il Bahia a Lija e l’ION – The Harbour a La Valletta. Bahia, che prende il nome dalle arance per le quali la regione è conosciuta, è un bistrot situato in un tranquillo villaggio, guidato dallo chef Tyrone Mizzi. L’ION è invece il ristorante di un lussuoso hotel con vista sul Grand Harbour, guidato dallo chef Andrew Borg. I loro nomi vanno a unirsi al De Mondion a Mdina e all’Under Grain e al Noni a La Valletta.

Cinque appunto gli stellati di questa seconda edizione della guida Michelin maltese, che conta in totale trentuno ristoranti segnalati nelle isole di Malta e Gozo.

“L’anno scorso ha creato enormi sfide per l’industria dell’ospitalità in tutto il mondo e il nostro cuore è rivolto a tutti coloro che stanno lottando in questi tempi difficili”, ha detto Gwendal Poullennec, Direttore Internazionale delle Guide Michelin, in occasione del lancio della nuova edizione Malta. “I nostri ispettori, come i ristoranti stessi, si sono dovuti adattare, ma siamo stati molto contenti che abbiano potuto trascorrere del tempo sulle isole e trovare due nuove stelle Michelin da aggiungere alla guida”.

[Fonte: Times of Malta]