hamburger vegano beyond meat

Continua il trend positivo di Beyond Meat, le cui azioni hanno raggiunto oramai il +400%. L’azienda produttrice di hamburger vegani, quella della della “carne impossibile”, già al suo debutto in borsa, lo scorso primo maggio, aveva raddoppiato il prezzo d’esordio, chiudendo la giornata a +163%.

Oggi prosegue la corsa delle azioni del produttore di hamburger vegani che replicano sapore, odore e consistenza della vera carne, e aumentano le sue quotazioni a Wall Street. C’è stato infatti un altro balzo del 35% in avanti, avvenuto dopo che Beyond Meat ha reso noto di aver più che triplicato il valore delle vendite nel primo trimestre dell’anno, raggiungendo i 40,2 milioni di dollari e superando i 38,93 milioni che avevano ipotizzato gli analisti di mercato. Le azioni di Beyond Meat quotano ora a 134,27 dollari e il rialzo complessivo dalla quotazione, entrata in borsa da quindi poco più di un mese, è un sorprendente +437 per cento. Un segnale che, ancora una volta, evidenzia il grande investimento che c’è dietro al boom dell’offerta di alimentazione in chiave veg. Il mercato dell’industria gastronomica del futuro, pare di capire, visto che chi negli scorsi mesi ha deciso di investire nel settore si ritrova in questo momento con un ottimo margine di guadagno.

Non a caso, nel mercato della carne veg si moltiplica la concorrenza: dopo Beyond Meat e Impossible Food (che ha raggiunto ottimi risultati grazie anche al suo accordo con Burger King), pare che anche Nestlè stia per lanciare un prodotto nel settore.

[Fonte: Forbes]

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento