di Valentina Dirindin 29 Agosto 2020
attimi milano heinz beck

Alla fine è andata come prevedevano i rumors: Attimi by Heinz Beck, il ristorante milanese dello chef tre stelle Michelin, non riaprirà.

Almeno, non là dove è stato aperto un paio d’anni fa, nella food hall del primo piano dello shopping district nella zona di Citylife nel capoluogo lombardo. Già dopo la fine del lockdown e l’inizio della stagione estiva, lo chef Heinz Beck, interrogato sul futuro dei suoi ristoranti, aveva espresso qualche dubbio sul locale milanese. Ai giornalisti aveva infatti detto che per Attimi la riapertura sarebbe stata posticipata, in quanto si stavano valutando diverse opzioni, compreso un cambio di location. I ben informati avevano già iniziato, da lì in poi, a sostenere con una certa sicurezza che Attimi non avrebbe più riaperto, e ora arriva la conferma ufficiale di Chef Express, partner di Heinz Beck nel format del locale. “Abbiamo bisogno di un momento di riflessione per capire in quale direzione muoverci dopo la pandemia che ha ancora impatti significativi su alcune aree del business”, ha detto la società. “Speriamo intanto, che anche i voli internazionali riprendano così da poter riaprire in tempi brevi il bistrot By Beck a Fiumicino”.

D’altronde, un locale nella zona delle tre torri, centro del business milanese, non poteva non risentire della tendenza prolungata allo Smart working. Al posto di Attimi sorgerà nella stessa location Wagamama, catena britannica di ristoranti di cibo asiatico già nota al pubblico milanese.

[Fonte: Il Sole 24 Ore]