di Manuela 8 Dicembre 2020
pasto caldo

In vista del Natale, Ikea ha deciso di dedicarsi alla solidarietà: donerà 1800pasti caldi e 850 pacchi alimentari ai torinesi bisognosi. Il tutto grazie all’ausilio di Banco Alimentare. I co-workers di Ikea hanno deciso di utilizzare parte del loro orario di lavoro per preparare questi pasti caldi e i pacchi con i prodotti alimentari natalizi, il tutto anche con il supporto di diverse associazioni nazionali e locali.

Successivamente spetterà a Banco Alimentare distribuire il tutto alle famiglie di Torino che più sono state colpite dalla crisi economica scatenata dalla pandemia da Coronavirus.

Ikea ha spiegato che il 2020 è stato un anno senza precedenti. In un anno come questo, il Natale potrebbe assumere un significato ancora più importante. Per questo motivo l’azienda ha deciso che anche un semplice gesto potrebbe diventare un momento di condivisione e vicinanza con le persone che in questo momento sono più vulnerabili.

Tramite questa iniziativa solidale, Ikea cercherà di supportare la comunità torinese e le famiglie che, al momento, maggiormente necessitano di aiuto.

L’iniziativa, tuttavia, non è riservata solo a Torino. Anche a Genova, Ikea metterà a disposizione 1750 pasti caldi e 800 pacchi alimentari alle persone in difficoltà. Anche qui sarà Banco Alimentare ad occuparsi della distribuzione che avverrà nella mensa di vallata di San Quirico.