di Marco Locatelli 29 Gennaio 2021
polpette ikea

Anche le polpette di Ikea finiscono sull’app antispreco Too Good To Go. A fine giornata, infatti, presso i negozi Ikea italiani sarà possibile acquistare via app, a prezzo ridotto, il cibo in eccedenza, confezionato all’interno di una speciale box. L’iniziativa, già attiva in 13 store, verrà estesa a tutti i 21 store italiani entro due mesi.

Si tratta del risultato dell’operazione “Patto contro lo Spreco Alimentare” e che vede coinvolti diversi colossi del food come Birra Peroni, Carrefour, Nestlé e prevede – come si legge nella nota stampa – la creazione di un’alleanza virtuosa per limitare gli sprechi a tutti i livelli della filiera agroalimentare.

Too Good To Go prevede dunque una serie di azioni chiave basandosi su cinque punti fondamentali: Etichetta Consapevole, Azienda Consapevole, Consumatore Consapevole, Supermercato contro lo Spreco, Fabbrica contro lo Spreco. Le aziende potranno sottoscrivere quali tra i punti proposti da Too Good To Go portare avanti per sensibilizzare dipendenti, consumatori e migliorare la propria filiera.

Too Good To Go sta creando una struttura logistica che permetterà di raccogliere i prodotti invenduti delle aziende, evitando così che vengano gettati con conseguente spreco di risorse alimentari ed economiche.

Questi prodotti – come nel caso di Ikea – saranno poi distribuiti ai cittadini attraverso delle nuove e speciali Magic Box XL acquistabili a un prezzo fortemente scontato sempre tramite la app di Too Good To Go e ritirabili presso dei pick up designati.

“Siamo felici di poter aggiungere un servizio che, oltre ad ampliare la nostra offerta ai clienti, ci permette di aggiungere un ulteriore tassello al nostro impegno quotidiano per combattere gli sprechi alimentari. Vorremmo promuovere un’abitudine al consumo di cibo sempre più consapevole e ridurre gli sprechi di cibo ogni giorno, è un gesto semplice in grado di produrre nel tempo un importante cambiamento per l’intera società” afferma Filippo Albertoni, country food manager di Ikea Italia.

“L’obiettivo del patto contro lo spreco alimentare è creare una rete virtuosa di attori che si impegnano sia a informare e sensibilizzare su una problematica che sta diventando sempre più importante, sia a compiere azioni concrete per avere un impatto diretto. Il fatto che così tante realtà abbiano deciso di accogliere il nostro invito non fa altro che rafforzare il nostro impegno per portare il contrasto allo spreco alimentare sempre più al centro dell’attenzione e del dibattito”, spiega Eugenio Sapora, Country Manager Italia di Too Good To Go.