di Chiara Cavalleris 16 Febbraio 2019

Il birrificio del 2019 è Mukkeller. Appena premiato a Rimini, durante la fiera Beer Attraction, il birrificio di Porto Sant’Epidio, in provincia di Fermo, è ufficialmente il Birrificio dell’Anno.

Si tratta del più importante concorso italiano dedicato alla birra artigianale, organizzato dall’associazione di categoria, Unionbirrai, che ogni anno premia il migliore birrificio dopo una degustazione alla cieca che coinvolge migliaia di birre e un centinaio di esperti del settore.

Sul tavolo dei 100 giudici italiani e internazionali quest’anno erano sotto esame 1994 birre, suddivise in 41 categorie, che rappresentano lo specchio del mondo brassicolo attuale. 327 i produttori artigianali in gara, tra i quali il birrificio marchigiano è riuscito a distinguersi aggiudicandosi quattro medaglie: tre ori, con la “Haus Bier“, helles da 5 gradi, l’american stout “Corva Nera” e la strong belga “Mukkkamannara“, e un bronzo, con la “Entschuldigung” di ispirazione tedesca.

Già molto apprezzato nel settore per la sua capacità di interpretare stili molto diversi tra loro, il birrificio Mukkeller vince per la prima volta il concorso che lo scorso anno aveva visto trionfare il veneto Cr/Ak. La lista di tutti i premiati è disponibile sul sito di Unionbirrai.

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento