Chiara Cavalleris

Chiara Cavalleris

ultimi post


Santo Taco a Milano, street food messicano senza compromessi

Siamo stati da Santo Taco, a Milano, in via Sabatelli, street food messicano interamente incentrato sui tacos. Ecco com’è il locale, come si mangia e, soprattutto, perché merita una sosta.  Che per aprire uno street food di successo sia necessaria una laurea oramai è un dato di fatto: se volete tentare quella via, e concorrere ...

1 commenti

L’Arrogant Sour Festival va in UK: da Reggio Emilia a Bristol, per la prima edizione estera

Un festival da esportazione. L’Arrogant Sour Festival, la manifestazione italiana di Reggio Emilia dedicata unicamente alle birre acide – di tutto il mondo – vola a Bristol, per la prima edizione dell’Arrogant Sour Festival UK Edition, che sarà dal 12 al 14 luglio nella sede del birrificio artigianale Moor. Sarà proprio Justin Hawke, il birrario ...

0 commenti

Trapizzino, Mara dei Boschi: come cambia piazza Carlina a Torino

Torino è in pieno risorgimento gastronomico. Ve lo dicemmo lo scorso autunno, facendo il resoconto delle aperture eccellenti degli ultimi due anni e quando fece invidia alle città italiane all’ultimo giro di boa della Guida Michelin. Ma è soprattutto dai quartieri che sta rinascendo: Porta Palazzo in primis, con l’apertura del Mercato Centrale in una ...

0 commenti

Iginio Massari è il miglior pasticcere per il World Pastry Stars, che ha ideato lui

Iginio Massari è il pasticcere migliore del mondo e semmai l’ipotesi del multiverso fosse vera, Iginio Masari sarebbe il miglior pasticcere del pianeta Terra nei nostri universi paralleli. La premessa è molto provocatoria, ma posso spiegarvi, tanto più che sono la miglior giornalista gastronomica d’Italia, in base a un premio che io stessa ho indetto, ...

1 commenti

Arrogant Sour Festival 2019: le birre acide da non perdere secondo noi

La capitale italiana delle birre acide coincide, per qualche buffo scherzo del destino, con una delle due capitali dell’aceto balsamico: Reggio Emilia, dove ogni anno, e a questo giro per l’ottavo anno, si svolge l’Arrogant Sour Festival. Terra di bongustai e di sapori estremi, ma non fate – non ad alta voce – l’associazione birra ...

0 commenti

Ornella Buzzone, la chef aggredita a Caserta, e il reggiseno della “vergogna”

Ornella Buzzone ha più di 15 mila followers su Instragram, un ristorante avviato con successo (il Pubblic House – Burger Gourmet di Casert), la stampa di settore dalla sua, un bel volto solare e il fisico di una di noi. A qualcuno doveva pur stare antipatica, in sintesi, ma nessuno si sarebbe mai aspettato che ...

2 commenti

Razzo a Torino: recensione

Siamo stati da Razzo a Torino, nuovo ristorante che si ascrive a tutti gli effetti nel panorama della “bistronomie” torinese. La nostra recensione.  Un giorno il mercato torinese di vini naturali e animelle sarà saturo e il sabaudo radical chic ordinerà Dom Pérignon e tartare di gamberi, in un gesto di ribellione contro le nuove ...

1 commenti

Arrogant Sour Festival 2019: programma e novità del festival delle birre acide

È IL festival italiano delle birre acide, punto di riferimento nel suo genere per tutti gli appassionati di birra d’Europa (e oltre): l’Arrogant Sour Festival ha la capacità di far accorrere da oltre-oceano birrai e beergeek, nel bucolico Chiostro della Ghiara di Reggio Emilia. Quest’anno cade tra il 31 maggio e il 2 giugno e ...

10 commenti

Saké italiano: si chiama Nero, ecco com’è

Il sakè italiano esiste, e questa è già una notizia di suo, dacché è il primo, nato in Piemonte, fatto con il riso di Vercelli e in particolare con il “Penelope”, varietà autoctona del vercellese, dal gusto intenso, l’aroma fruttato e il colore che se la batte con il “Venere”. Non a caso si chiama ...

4 commenti

Il primo Vermouth italiano a base di canapa: com’è Hempatico

Considerate tre trend gastronomici: le bevande vintage che ritornano in voga, la canapa in ogni oggetto commestibile vi possa venire in mente e il “vemouth di”, ovvero il vino aromatizzato della tradizione piemontese specificatamente dedicato a un ingrediente. Otterrete, senza girarci troppo intorno, un vermouth a base di canapa. È il caso di Hempatico, primo ...

0 commenti