Il ristorante per pigri apre domani a Londra: ci si fa imboccare, per beneficienza

Si chiama “Hands off” (più o meno il nostro “giù le mani”), il primo ristorante dove non si devono usare forchetta e coltello, perché saranno i camerieri a imboccarti direttamente. No, non si tratta di una trovata per feticisti adult babies (quelli che si ritrovano per giocare in una stanza tra giocattoli, ciucci e addette al cambio del pannolino), ma è un’iniziativa di beneficienza. Lo scopo di questo pop-up restaurant del tutto particolare, infatti, è raccogliere fondi e sensibilizzare ai progetti di Mary’s Meals, un’organizzazione benefica che si occupa di rifornire le mense scolastiche al fine di reinserire nel mondo della scuola allievi cronicamente poveri.

Il ristorante dove ti imboccano nasce dalla collaborazione tra il sushi bar Feng Shui e la carta fedeltà del mondo della ristorazione Tastecard, e aprirà dunque al  71 Blandford St di Londra, in zona Marylebone, all’interno della City of Westminster. Il menu degustazione proposto sarà venduto alla cifra di 20 sterline (davvero poco, considerati i prezzi della capitale) e prevedrà un pancake cinese pieno di cetriolo, cipollotto, tofu caramellato e salsa hoisin; salmone, tonno e omelette giapponese, nigiri e panini vegetariani, oltre al dessert , che ovviamente sarà un mochi. Il 100% del ricavato dei pasti venduti sarà destinato a Mary’s Meals a cui, affermano, bastano 13,90 sterline per garantire un pasto a un bambino del terzo mondo per un intero anno scolastico.

[Fonte: Metro UK]

Valentina Dirindin Valentina Dirindin

10 Giugno 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento