di Manuela 18 Novembre 2019
ossigeno

In India un bar vende ossigeno per respirare aria pulita. Succede a Nuova Delhi, città dove i livelli di inquinamento e delle polveri sottili superano di gran lunga il limite stabilito dall’OMS.

Un intraprendente imprenditore del luogo, Ajay Johnson, ha così deciso di proporre sul mercato un’offerta diversa dalle solite. Ha aperto un bar dell’ossigeno: nel suo locale si può respirare aria pulita e dare un po’ di sollievo ai polmoni. Al costo di sette dollari (500 rupie circa in valuta locale) gli avventori possono respirare ossigeno e aria pulita per 15 minuti. All’Oxy Bar, in pratica, si può respirare un vero e proprio cocktail di ossigeno per un quarto d’ora. Inoltre queste sedute di ossigeno-terapia propongono aromi diversi.

Non è strano che proprio in India sia nato un locale del genere: pensate che sette delle dieci città più inquinate del mondo si trovano proprio qui. Lo stesso Kejriwal, governatore di Nuova Delhi, ha definito la sua città come una sorta di “camera a gas”. Sembra che il locale stia avendo parecchio successo, soprattutto fra gli anziani.

Non ci sono evidenze scientifiche che dimostrino che sedute del genere apportino effetti benefici, ma i clienti dell’Oxy Bar e il suo gestore sostengono che, in questo modo, si aiuti a depurare l’organismo dagli effetti dell’inquinamento. Inoltre pare che ci si senta anche più rilassati dopo queste sedute.