di Marco Locatelli 24 Agosto 2020

Il popolare cuoco britannico Jamie Oliver ha svelato un trucchetto decisamente singolare sul suo profilo Instagram: il segreto per una pasta perfetta sarebbe quello di lavare bene le cipolle.

Proprio così. Lo chef, ispirato dalle sue lezioni in compagnia dell’italiana “Nonna Rosanna”, ha spiegato che il trucco è lavare le cipolle solo dopo averle affettate. Questo le renderebbe più dolci e deliziose. E quindi la pasta – linguine ai gamberi, in questo caso – ne gioverebbe sensibilmente.

“Ispirato dal tempo trascorso a cucinare con Nonna Rosanna, queste linguine di gamberi e tonno sono una gioia assoluta – ha scritto su Instagram – Sto usando il suo trucco di lavare le cipolle affettate per renderle più miti, e quell’umidità aiuta anche ad aggiungere ulteriore dolcezza mentre cucinano!”

Per le linguine ai gamberi cucinate dallo chef serviranno (ovviamente) linguine, olio d’oliva, due cipolline, quattro gamberi grandi con guscio, filetti di acciughe e tonno pinna gialla. E, per aggiungere ulteriore sapore al piatto, serviranno anche: cannella, zafferano, pistacchi, parmigiano e prezzemolo a foglia piatta.

Sul sito ufficiale di Jamie Olivier, trovate la ricetta completa.