Jenna Ortega ha dovuto smettere di essere vegana durante le riprese di Mercoledì di Netflix

L'attrice Jenna Ortega ha ammesso che durante le riprese della serie Mercoledì di Netflix è stata costretta a smettere di essere vegana a causa del cibo molto diverso presente in Romania.

Mercoledì Addams

Avete presente la serie Mercoledì di Netflix? Nota anche con il titolo originale di Wednesday, se non l’avete ancora vista, correte a recuperarla, ne vale veramente la pena (certo, deve piacervi il genere, ma anche solo per vedere Mano in azione vi consigliamo di vederla). Comunque sia, è saltato fuori un piccolo retroscena interessante. Pare che Jenna Ortega, l’attrice che interpreta Mercoledì, abbia dovuto smettere di essere vegana durante le riprese in Romania a causa dell’offerta di cibo del paese.

Perché Jenna Ortega ha smesso temporaneamente di essere vegana?

Jenna Ortega

In un’intervista rilasciata a Wired, Jenna Ortega ha spiegato di aver dovuto inserire i prodotti di origine animale nella sua dieta durante tutte le riprese in Romania. L’attrice era vegana da parecchio tempo, ma in Romania è stata obbligata a sospendere temporaneamente la sua dieta vegana in quanto nel paese il cibo era molto diverso.

Il problema è che il cibo rumeno non riusciva a soddisfare i suoi fabbisogni nutrizionali, perché cui ha deciso di reintrodurre il pesce nella dieta. Quindi attualmente è pescetariana.

In pratica i pescetariani non mangiano alimenti a base di carne ad esclusione di quelli derivati da pesci o molluschi. Quindi in pratica sono vegani che mangiano anche il pesce.

LEGGI ANCHE Dieta vegana: attenzione alle allergie alimentari, in aumento i casi di sindrome da polline-alimenti

L’attrice non è scesa nei dettagli, per cui su internet si sono scatenate le ipotesi più svariate. Ovviamente i vegani si sono affrettati a chiarire che è possibile ottenere tutti i nutrienti di cui si ha bisogno tramite una dieta su base vegetale (sicuri? Molto spesso i nutrizionisti sono costretti a integrare le diete vegane con vitamina B12, calcio, zinco, iodio, ferro e omega 3).

Qualcun altro ha ipotizzato che l’attrice possa essere risultata accidentalmente carente di qualche vitamina, minerale o nutriente, motivo per cui un medico potrebbe averle consigliato di aggiungere nuovamente il pesce alla sua dieta in modo da rimediare alla carenza, cosa che succede spesso.

Qualche commento è arrivato anche da persone che in Romania ci vivono effettivamente. Questi utenti rumeni hanno spiegato che, come popolo, sono dei buongustai e che, effettivamente, la maggior parte dei loro piatti tradizionali ha come ingrediente base la carne. Questi utenti hanno anche aggiunto che non è impossibile essere vegani in Romania, solo che è molto difficile riuscire a sostenere tale dieta.

Altri, invece, hanno riflettuto sul fatto che l’alimentazione tipica rumena è solitamente molto ricca di carne, cosa che potrebbe aver reso difficile all’attrice trovare del cibo vegano nel paese che soddisfacesse i suoi fabbisogni nutrizionali.