Joe Bastianich e Mario Batali dovranno pagare 600mila dollari per molestie sessuali nel loro ristorante

Dopo quattro anni di indagini arriva a una conclusione il caso di molestie sessuali nei ristoranti americani di Mario Batali e Joe Bastianich.

Joe Bastianich e Mario Batali

Joe Bastianich e il suo ex socio d’affari Mario Batali sono stati costretti a pagare 600 mila dollari in un caso di molestie sessuali avvenuto nel ristorante che dirigevano insieme.

La cifra, frutto di un patteggiamento, verrà divisa tra le venti lavoratrici che hanno denunciato di aver subito molestie o discriminazioni sul posto di lavoro. Secondo le accuse, i dipendenti della “Batali&Bastianich Hospitality Group” venivano spesso sottoposti a un ambiente di lavoro ostile in cui si ripetevano casi di molestie sessuali.

Le vittime avrebbero assistito o sperimentato personalmente avance sessuali indesiderate, contatti inappropriati e commenti sessualmente espliciti di manager e colleghi. Un ambiente in cui, secondo l’accusa, erano ampiamente diffusi comportamenti di questo genere: “Diverse dipendenti di sesso femminile sono state tentate, abbracciate e/o baciate con la forza da colleghi di sesso maschile”.

Secondo il procuratore generale di New York Letitia James, Mario Batali (accusato di aver palpeggiato e baciato alcune donne dello staff) e la sua società di gestione “Batali&Bastianich Hospitality Group” “hanno permesso un ambiente di lavoro intollerabile con comportamenti vergognosi e inappropriati” aggiungendo che “la celebrità e la fama non esonerano nessuno dal seguire la legge” e che “le molestie sessuali sono inaccettabili per chiunque, ovunque, non importa quanto sia potente l’autore”.

La conclusione è giunta dopo un’indagine durata quattro anni.

[Fonte: New York Post]

Potrebbe interessarti anche