Joe Bastianich, Green Pass: “È una scelta personale, non possiamo obbligare gli altri”

In un video Joe Bastianich ha dichiarato che il Green Pass è una scelta personale e che non si possono obbligare gli altri a ottenerlo.

Foto di Joe Bastianich

Durante una video intervista rilasciata a MilanoToday, Joe Bastianich ha dichiarato che il Green Pass è una scelta personale e che non possiamo obbligare gli altri a ottenerlo.

Joe Bastianich ha le idee chiare sul Green Pass: secondo il celebre giudice di MasterChef nonché imprenditore della ristorazione e cantante, non è giusto introdurre l’obbligo di vaccinazione per poter mangiare al ristorante.

Bastianich, attualmente alle prese con l’apertura del Mercato Centrale Milano dove è presente con un suo ristorante, ha spiegato di essere vaccinato e di aver scaricato il Green Pass. Tuttavia ritiene che non si possa obbligare gli altri a vaccinarsi e a farsi la certificazione verde.

Joe Bastianich

Proprio durante l’inaugurazione del Mercato Centrale Milano (dove troverete tantissime altre botteghe, ci avete già dato un’occhiata?), Joe Bastianich ha parlato di una scelta personale. Lui, per conto suo, ha fatto vaccino e Green Pass e va al ristorante in tutta tranquillità.

Tuttavia, nei confronti di chi non vuole vaccinarsi o ottenere il Green Pass (che, ricordiamo, è possibile avere anche facendo un tampone molecolare della durata di massimo 48 ore), parla di libertà personale con cui ognuno deve fare i conti.

Lui non può e non vuole decidere per nessun altro: lui il vaccino lo ha fatto il prima possibile, ha il Green Pass e va nei ristoranti, ma tutto perché è stato frutto di una sua decisione, non di altri. E conclude sostenendo che ognuno di noi vede la questione alla sua maniera.

Joe Bastianich
Potrebbe interessarti anche