di Valentina Dirindin 22 Febbraio 2020
new_kfc_doughnut_chicken_sandwich_review.0

A vincere la sfida dei prodotti da fast food più bislacchi dell’anno è probabilmente KFC, che sta per lanciare un panino al pollo fritto dove le due fette di pane sono sostituite da due ciambelle glassate. Un panino che di certo sarebbe piaciuto a Homer Simpson, non c’è dubbio, ma che non sappiamo come prenderà il resto del pubblico. Di certo meglio di quanto non farebbe quello italiano, visto che negli Stati Uniti i doughnuts sono un vero e proprio stile di vita, e vanno bene un po’ con tutto.

Perfino con il pollo fritto. E così Kentucky Fried Chicken preparerà per i suoi clienti americani questa delizia, con ciambelle glassate al momento. Per ora, solo per poco tempo e in qualche locale: ad esempio, dal 22 al 24 febbraio a Los Angeles, in un pop up store – the Colonel’s (Chicken &) Donut Shop – dedicato all’iniziativa.

Qui si potranno ordinare semplicemente dei doughnuts, serviti in un cestino del tutto simile a quello pieno di pollo che ha reso celebre la catena in tutto il mondo, oppure optare per la trovata bizzarra del panino di ciambelle con un cuore di pollo fritto, una combinazione dolce e salata che – davvero – fatichiamo a immaginare. Un progetto – che era già stato sperimentato a settembre scorso con grande successo – che a quanto pare è più serio di quel che sembra, visto che Andrea Zahumensky, Chief Marketing Officer di KFC US, ha dichiarato in un comunicato stampa “Chicken & Donuts è la più recente tendenza del pollo fritto che stiamo portando in tutta l’America”.

[Fonte: Eater]