di Valentina Dirindin 14 Settembre 2020

Chiuso temporaneamente, causa Covid, il ristorante La Madia a Licata, regno dello chef due stelle Michelin Pino Cuttaia.

Lo stop è stato decretato – come annunciato dallo stesso chef tramite un comunicato stampa ufficiale– dopo aver riscontrato nel ristorante un caso di positività al Coronavirus, in un soggetto asintomatico. Per questo, l’intero staff del ristorante stellato è stato messo in quarantena fiduciaria in attesa dei risultati dei tamponi effettuati, e la direzione del La Madia sta recuperando gli elenchi di tutta la clientela, per avvisarli e invitarli a fare i controlli necessari.

“Nello svolgimento della mia attività mi sono attenuto scrupolosamente alle prescrizioni anti Covid-19, adottando tutte le misure di prevenzione, per garantire la massima sicurezza ai nostri dipendenti e clienti”, ha detto lo chef Pino Cuttaia, spiegando che ora, “con senso di responsabilità e precauzione, tutti i collaboratori sono in quarantena forzata e in attesa di effettuare il tampone”.

“Inoltre”, ha proseguito lo chef, “stiamo chiamando tutti coloro che sono stati ospiti in questi ultimi giorni a La Madia invitandoli a rivolgersi tempestivamente al dipartimento di Prevenzione, servizio di Epidemiologia dell’Asp di Agrigento. Comunicherò al più presto le nuove date di riapertura del ristorante La Madia”.

[Fonte: Ansa]