La regina Elisabetta deve rinunciare al Martini di fine giornata

I medici di corte hanno consigliato alla regina Elisabetta II di astenersi dai bicchierini di alcolici, a partire dal suo amato Martini.

Regina Elisabetta

Dai medici di Buckingham Palace arriva l’infausta sentenza: niente più Martini da sorseggiare per concludere la giornata per la regina Elisabetta II. La sua era una vera e propria abitudine, consolidata nel corso dei suoi 95 anni di esistenza, ma i dottori non hanno dubbi, e hanno “fortemente consigliato” alla sovrana di rinunciare al drink serale (e anche altri alcolici).

martini cocktail alcolico

L’indiscrezione è trapelata da una fonte anonima, un sedicente “amico” di casa Windsor che ha rivelato la raccomandazione dei medici a Katie Nicholl, commentatrice di ‘rumor’ reali di Vanity Fair. “In realtà non è un gran problema” ha scritto poi la Nicholl “non è certo una gran bevitrice. Ma mi sembra un filo ingiusto che, a questo stadio della sua vita, debba rinunciare a uno dei pochi piaceri che le sono rimasti”. Il consiglio dei medici, tuttavia, è puramente in vista della stagione piena di rinnovati impegni pubblici che seguono la ripresa dall’emergenza Covid, che verosimilmente stancheranno non poco la regina.

Anche considerando questo, tuttavia, non possiamo che simpatizzare un poco con la regina Elisabetta: dopotutto, in vista di un periodo particolarmente impegnativo, a chi non piacerebbe sorseggiare un buon Martini per distrarsi un po’?