Lidl di Legnano: rapina in bici tentata da ladro maldestro

L’occasione fa l’uomo ladro, ed è stata probabilmente un’occasione infelice quella che ha fatto nascere il ladro maldestro che ha tentato una rapina al supermercato Lidl di Legnano, facendo un disastro dopo l’altro.

D’altronde, anche quello del rapinatore è un mestiere che mica si può improvvisare, anche se nessuno deve averlo spiegato all’uomo sulla cinquantina che, dopo essere arrivato al supermercato di Legnano verso l’ora di pranzo in sella a una bicicletta e aver fatto la spesa concentrandosi sul reparto surgelati, ha deciso di compiere una rapina.

Un gesto improvvisato per il troppo caldo, forse, o un atto premeditato (male): sta di fatto che il rapinatore ha iniziato a minacciare la cassiera con un bisturi per farsi consegnare i contanti contenuti nella cassa. Lei però non si è lasciata intimidire più di tanto e, da provetta eroina di Ferragosto, ha iniziato a spintonarlo in mezzo alla folla. Il ladro è dunque fuggito, ferendosi anche durante la corsa, e ha poi inforcato la sua bicicletta fuori dal supermercato. Ma, probabilmente a causa della concitazione, è anche andato a sbattere contro un muretto.

Alla fine, comunque, è riuscito a scappare facendo perdere le sue tracce.

[Fonte: l’Arena]

Valentina Dirindin Valentina Dirindin

17 Agosto 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento