di Valentina Dirindin 1 Marzo 2020

Confezioni realizzate riciclando la plastica raccolta sulle spiagge del Sud Est Asiatico: l’iniziativa parte dalla catena di supermercati Lidl in UK. In tutto saranno tredici – per ora – i prodotti a base di pesce fresco (c’è indubbiamente dell’ironia nella scelta della categoria merceologica da utilizzare per quest’esperimento) che utilizzeranno il packaging prodotto in questo modo, ma da Lidl UK promettono che l’obiettivo è impacchettare con queste plastiche riciclate tutto il pesce fresco entro la fine del 2020.

D’altronde, fanno sapere dall’azienda, le tredici linee attualmente coinvolte nel progetto rappresentano circa il 50% di tutti i prodotti ittici venduti da Lidl.

La plastica utilizzata per realizzare queste confezioni, prodotta riciclando contenitori raccolti su bellissime spiagge, impedirà – fanno sapere dall’azienda – a oltre 60 tonnellate di plastica (corrispondenti a circa 2,5 milioni di bottiglie usa e getta) di inquinare gli oceani ogni anno. In generale, quello dell’inquinamento e del riciclo, è un tema su cui la catena di supermercati low cost sta puntando molto, visto che si è impegnata nel Regno Unito a garantire che almeno il 50% degli imballaggi provenga da materiale riciclato entro il 2025.

I primi prodotti realizzati con questo progetto verranno lanciati in UK a partire dal 30 marzo prossimo.

[Fonte: Daily Mail]