di Valentina Dirindin 22 Marzo 2020
Adriano Panzironi

L’intervento dell’AGCom ha fatto sì che venisse chiuso il canale di Adriano Panzironi, Life 120 Channel. La decisione dell’Agcom è quella di sanzionare tutte le emittenti che trasmettono il suo programma “Il cerca salute”, dove Panzironi propone dubbie cure miracolose e dove si stava spingendo anche a dare consigli medici riguardo all’emergenza Coronavirus.

È lo stesso guru delle diete sedicenti miracolosi ad annunciarlo via social network: “Cari amici come avrete letto da varie testate giornalistiche, l’Agcom ha deciso di aprire una procedura di sospensione della programmazione del nostro canale Life 120 channel”, ha scritto su Facebook il discutibile personaggio televisivo. “Mi viene contestata la partecipazione al programma “non è l’arena” dove a loro giudizio, ho dato informazioni errate sul coronavirus. Infatti ritengono scorrette le indicazioni sulle capacità preventive della vitamina c e d, e del rischio di maggior viralità del virus seguendo una dieta mediterranea. Addirittura hanno diffidato Giletti dall’invitarmi in trasmissione, perchè a loro giudizio, nonostante il contraddittorio (6 contro uno) non avrebbe evidenziato a sufficienza la mia sospensione ( tra l’altro terminata) dall’ordine dei giornalisti e il fatto che sono socio di una società che produce integratori. Tutto questo comporterà dalla giornata di domani la chiusura del canale Life 120 channel e il fatto di essere bandito da ogni programma televisivo. Questa la dice tutta sulla libertà di stampa in italia. Ovviamente combatterò fino all’ultimo grado di giudizio per rispondere a questa becera e fascista modalità di eliminazione mediatica di un giornalista. Sicuro che potrò sempre contare su di voi”.