di Marco Locatelli 17 Febbraio 2021

La stella Michelin più veloce di sempre quella che ha ricevuto il ristorante Behind di Londra, nel borgo di Hackney, guidato dallo chef Andy Beynon. Sono passati, infatti, solamente 20 giorni dopo l’apertura del locale prima che il Behind ricevesse la sua prima stella. Un vero e proprio record.

Andy Beynon, ai microfoni di Evening Standard si è detto stupito per l’assegnazione, ma si tratta di uno che con le stelle ha una certa familiarità: “Penso di sapere con certezza qual è lo standard e cosa ottenere. Perché essenzialmente, sono cresciuto in questo ambiente grazie agli chef con cui ho lavorato, come il due stelle Michelin Michael Wignall, due stelle Michelin Claude Bosi, due stelle Phil Howard allo Square e, ovviamente, Jason (Atherton ndr). Penso di aver imparato molto da ognuno di loro, soprattutto la mia etica del lavoro, perché ognuno di quegli chef era presente ogni giorno”.

E Beynon lo ha dimostrato mettendosi in gioco in prima persona: il Behind non è infatti solo il ristorante in cui lavora, ma la sua “creatura”. Lo chef si p occupato non solo del menu, ma anche dell’aspetto del locale, di cui è appunto il titolare.

“Ho aperto durante il primo lockdown per 10 giorni – racconta lo chef – E poi abbiamo dovuto chiudere di nuovo quando è arrivato il secondo lockdown. Poi abbiamo riaperto quando abbiamo potuto e abbiamo lavorato per altri 10 giorni e poi…di nuovo in questo lockdown in cui ci troviamo ora”.

Una bella notizia per la ristorazione tutta, in particolar modo per quella britannica dove il paese è in lockdown totale dal 3 gennaio e potrebbe esserlo fino a Pasqua.

Fonte: Evening Standard