Londra, ristorante stellato non serve a pranzo per mancanza di personale

Mentre l'economia del Regno Unito emerge dagli effetti della pandemia, i ristoranti faticano a trovare nuovi lavoratori. Anche per effetto della Brexit.

cameriere

Il titolare del ristorante una stella Michelin “Pied à Terre” di Londra, David Moore, ha deciso di sospendere il servizio a pranzo per mancanza di personale.

Moore non è l’unico a trovarsi in una situazione del genere: mentre l’economia del Regno Unito emerge dagli effetti della pandemia, diverse industrie hanno segnalato carenze di personale, con le offerte di lavoro nel Regno Unito che hanno raggiunto il livello più alto da marzo 2020.

Il settore dell’ospitalità è stato colpito più duramente rispetto ad altri, dovendo cessare le attività durante il lockdown e operando sotto rigide restrizioni. Camerieri e chef sono super richiesti, come segnalato dalla UK Hospitality.

Oltre alla pandemia, secondo Moore anche la Brexit ha fatto la sua parte a portare i ristoranti in questa situazione: prima della pandemia, ha fatto sapere il ristoratore, solo tre dei suoi dipendenti erano britannici e oggi il suo ristorante ha 12 dipendenti.

Sempre secondo UK Hospitality, 1,3 milioni di lavoratori stranieri hanno lasciato il Regno Unito durante la pandemia.

Fonte: BBC

 

 

Potrebbe interessarti anche