Made in Italy: cosa piace agli influencer food & wine di USA, Canada e Messico?

Secondo Assocamerestero la mozzarella è il prodotto Made in Italy più amato tra gli influcencer food & wine di USA, Canada e Messico.

Parlando di Made in Italy, cosa piace agli influcencer food & wine di USA, Canada e Messico? L’indagine realizzata da Assocamerestero non ha dubbi: in cima alla classifica c’è la mozzarella di bufala, seguita a ruota dalla pasta fresca. L’indagine è stata ideata all’interno del Progeto “True Italian Taste”, voluto dal Ministero dello Sviluppo economico e ideata da Assacamerestero insieme alle associazione delle 78 Camere di Commercio italiane all’estero e Unioncamere.

Scopo di questa ricerca è stata quello di far conoscere all’estero il vero Made in Italy, contrastando così il fenomeno noto come Italian Sounding: cibi che all’estero sembrano quelli italiani, ma che sono lontani anni luce dall’essero davvero. L’indagine ha interessato 550 influencer del settore food & wine: il 23,5% aveva fra i 18 e i 34 anni, mentre il 62% fra i 35 e i 54 anni.

La mozzarella di bufala pare che sia la preferita fra i food influencer esteri, ottenendo il 47,5% delle preferenze (la numero uno per i canadesi e i messicani, al secondo posto per gli americani). La pasta fresca si piazza, invece, al secondo posto con il 38,5% (al primo posto negli Stati Uniti, al secondo in Messico e 17esimo in Canada dove sembrano gradire maggiormente le olive in salamoia con il 41,8% di rpeferenze). Buona prova anche per gli altri formaggi: il Gorgonzola è amato dal 39,3% del campione esaminato, l’Asiago dal 33,8% e il mascarpone dal 27,4%.

[Fonte: Ansa]

Avatar Manuela

9 Settembre 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento