di Manuela 29 Dicembre 2020
bar

Andiamo a Madonna di Campagna, in provincia di Torino: qui un bar è stato multato e chiuso in quanto al suo interno c’erano dieci persone che mangiavano e bevevano, in aperta violazione delle norme anti Coronavirus.

Tutto è accaduto domenica pomeriggio quando qualcuno ha chiamato il 112 per segnalare la presenza di parecchi clienti in un bar di via Lanzo. Quando gli agenti del commissariato di Madonna di Campagna sono giunti sul posto hanno subito notato che una serranda era alzata e l’altra, quella relativa all’area interna del locale dove ci sono i posti a sedere, era abbassata, quasi come a voler celare la presenza di commensali.

Così, una volta entrati nel bar, i poliziotti hanno potuto accertare che al suo interno c’erano dieci persone. Alcuni erano al bancone, altri erano seduti al tavolo e alcuni di loro stavano mangiando e bevendo. Alla richiesta di spiegazioni, i clienti si sono giustificati sostenendo di essere lì o per prendere un caffè o per fare gli auguri agli amici.

Per questi motivi, tutti i clienti sono stati multati e invitati a tornare a casa, per aver violato le norme anti Covid-19. Il titolare del bar, invece, si è visto comminare un’altra multa (la prima l’aveva ricevuta a marzo sempre per lo stesso motivo), mentre il locale è stato chiuso per 5 giorni.

Sempre per lo stesso motivo, anche un bar nel centro di Torino è stato chiuso per 5 giorni. Alcuni cittadini avevano segnalato la presenza di clienti nel locale. Arrivati in loco, gli agenti della Polizia municipale hanno confermato che nel bar c’erano diversi clienti che stavano facendo tranquillamente colazione: alcuni bevevano caffè o cappuccino, altri mangiavano brioches o snack. Anche qui multa e chiusura.