Maltempo, la Commissione Europea vara misure straordinarie per settore vitivinicolo e ortofrutticolo

La Commissione Europea ha annunciato alcune misure straordinarie per aiutare due dei settori più colpiti dal maltempo.

Dalla Commissione Europea di Bruxelles sono in arrivo nuove misure straordinarie per aiutare i settori del vitivinicolo e ortofrutticolo, colpiti in particolare modo dal maltempo e dalle condizioni metereologiche estreme dell’ultimo anno.

“Dalle gelate primaverili alle inondazioni e alle ondate di calore, quest’anno le condizioni meteorologiche estreme sono state particolarmente difficili per i settori vitivinicolo e ortofrutticolo” ha spiegato Janusz Wojciechowski, commissario per l’Agricoltura, che poi sottolinea come queste difficoltà vanno a sommarsi a quelle legate allo scoppio della pandemia nel 2020. Wojciechowski considera queste misure “indispensabili” nel dare sostegno ai produttori europei.

vigneto

 

Per quanto riguarda il settore vitivinicolo, le misure della Commissione Europea per far fronte al maltempo includono la possibilità per i Paesi Ue di modificare i loro programmi di sostegno nazionali in qualsiasi momento, oltre a vari aumenti e proroghe dei vari sistemi di gestione del rischio come l’assicurazione del raccolto, la copertura dei costi di costituzione dei fondi di mutualizzazione e le attività di ristrutturazione e riconversione dei vigneti.

Il sostegno europeo per il settore ortofrutticolo, invece, sarà compensato in modo da essere pari almeno all’85 % del livello dello scorso anno anziché essere calcolato come al solito in base al valore della produzione annua. Tale compensazione sarà offerta quando la riduzione della produzione è legata a calamità naturali, avversità atmosferiche, fitopatie o infestazioni parassitarie, è al di fuori del controllo dell’organizzazione di produttori e inferiore di almeno il 35 % rispetto all’anno precedente.

Potrebbe interessarti anche