di Valentina Dirindin 9 Gennaio 2021
Interior_mana_manchester-1200x795

Tempi di cambiamento, spesso anche radicali, per tutti i ristoranti del mondo, chiamati a reinventarsi: a volte in maniera inaspettata, come accade all’unico ristorante stellato Michelin di Manchester, che si trasforma in un‘hamburgeria da asporto.

Il Mana, primo e unico ristorante stellato della città inglese, ha infatti fatto una scelta di sopravvivenza che non mancherà di suscitare polemiche: causa Covid e lockdown continui che impediscono di portare avanti il lavoro, ha deciso di darsi ai cheeseburger.

Un’operazione che suona un po’ come una via di mezzo tra la strada presa mesi fa da René Redzepi con il suo Noma e quella decisa – e rivendicata con orgoglio – da Yoji Tokuyoshi a Milano.

I panini del Mana, disponibili per l’asporto presso il ristorante, sono realizzati con un formaggio a base di birra  del birrificio artigianale locale Cloudwater e carne di manzo proveniente dal Lake District. Parliamo di hamburger gourmet insomma, a cui presto – fanno sapere dal ristorante – si aggiungeranno anche una selezione di tacos, e forse del pollo fritto.

Simon Martin, il giovane chef del ristorante, ha detto che insieme al suo staff ha creato “il miglior hamburger di sempre”. Il costo per ogni panino è di 16 sterline, e ne vengono serviti solo 100 al giorno.

[Fonte: Manchester Evening News]