Invito a cena

Vi piace invitare gli amici a cena per mangiare in compagnia? Ecco, forse dovreste chiedervi quanto spesso farlo, visto che c’è uno studio che sostiene che mangiare in compagnia faccia ingurgitare addirittura il 48% di cibo in più.

L’indagine, condotta dall’Università di Birmingham e pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition, punta il dito contro l’atmosfera di condivisione e felicità che si crea intorno al consumo del cibo quando si è con gli amici, e dà una spiegazione storico sociale a questo fenomeno: gli esseri umani, quando mangiano circondati da altri simili, si trovano preda di un istinto naturale che rievoca nella loro mente le battaglie per la sopravvivenza. Quando si mangia con altri amici, dicono dunque gli esperti, si crea una “tensione” tra il desiderio di essere percepiti come altruisti e il proprio bisogno di evitare la fame, che aumenta la tendenza a mangiare troppo e la paura di essere socialmente esclusi.

Se però volete invitare persone appena conosciute a cena, sappiate che il vostro regime alimenta non ne risentirà: secondo questo studio, infatti, questo tipo di meccanismo sociale si attiva soltanto quando si mangia con gli amici. Con gli estranei, invece, si tende a mangiare meno, o comunque a non esagerare, perché si vuole trasmettere un’impressione positiva a qualcuno che non ci conosce ancora.

[Fonte: INews]

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento