di Manuela 13 Novembre 2019
Mars Galaxy Vegan

Mars lancia una versione vegana della sua famosa tavoletta di cioccolato Galaxy. Si tratta della tavoletta di cioccolato più venduta nel Regno Unito. Adesso Mars ha deciso di dare ai consumatori un’alternativa vegana a chi vuole mangiare del cioccolato al latte.

Il fatto è che è vero che esiste il cioccolato fondente per chi è vegano, ma talvolta in esso vengono aggiunti latte o panna. Oppure viene prodotto in stabilimenti in cui c’è il rischio di contaminazione incrociata perché realizzato in aziende che utilizzano altri ingredienti lattiero-caseari o derivati, comunque, da animali. Oppure c’è chi è semplicemente vegano e non gradisce il gusto del cioccolato fondente.

La nuova tavoletta Galaxy Vegan è destinata a tutti costoro. Questa variante, certificata dalla Vegan Society con tanto di bollino, sarà disponibile in tre gusti:

  • arancia
  • caramello e sale marino
  • nocciola caramellata

Queste tre varianti saranno in vendita online (anche su Amazon) e nei negozi Tesco e Ocado da lunedì, al costo di ben 3 euro per una tavoletta da 100 grammi. In pratica è il doppio del prezzo di una normale tavoletta Galaxy. Mars ha spiegato che ci sono voluti più di sei mesi per riformulare la tradizionale tavoletta di cioccolato e trasformarla nella sua versione vegana, cosa che ha comportato la sostituzione dei prodotti lattiero-caseari con pasta di nocciole e sciroppo di riso.

Qualcuno ha giò assaggiato il nuovo Galaxy Vegan. Si tratta di Tamal Ray del Guardian, il quale ha provato la versione all’arancia e alla nocciola caramellata. Pur ammettendo che le tavolette sono cremose e gradevoli al palato, c’è una critica di una certa importanza da muovere loro: non hanno un sapore particolarmente “cioccolatoso”. La consistenza c’è, le sensazioni sul palato anche, ma questa tavoletta ti lascia in boca un retrogusto di qualcosa di vagamente dolce e non di qualcosa che sa di cioccolato. E ha concluso sostenendo che mangiare una di queste tavolette vegane a tarda notte di sicuro non curerebbe le sue occasionali voglie notturne di cioccolato.

In effetti anche Linda Lopez di Mars ha spiegato che hanno voluto mantenere la consistenza morbida e cremosa della tavoletta Galaxy. Anche se, a quanto pare, il sapore non è proprio quello del cioccolato. Un’altra particolarità di questa tavoletta è che la confezione è tutta compostabile e riciclabile: è il primo prodotto dolciario di Mars nel Regno Unito ad avere queste caratteristiche.

Ovviamente soddisfatta Abigail Stevens di Vegan Society, la quale sostiene che Mars ha dimostrato in questo modo che i prodotti lattiero-caseari non sono necessari per produrre un ottimo gusto di cioccolato. Probabilmente la Stevens non aveva letto quanto detto da Tamal Ray quando spiegava che la tavoletta ha un gusto dolce, ma che ha poco di cioccolato.

[Crediti | Guardian]

[Crediti Foto | FoodBev]