di Marco Locatelli 31 Agosto 2020

Matteo Salvini sfrutta la popolarissima pubblicità dei Ringo – nella quale un ragazzo di colore batte il cinque ad un suo compagno bianco – per fare propaganda su Twitter.

Il capo del Carroccio ha infatti pubblicato il fotogramma del famoso spot TV insieme ad una foto che lo ritrae mentre – in un gesto idealmente simile – stringe la mano ad un uomo di colore. Il tutto accompagnato dalla frase pubblicitaria del noto biscotto bicolore: “Uniti si vince!”, in riferimento alla lotta di Salvini contro l’immigrazione clandestina.

Sui social si infuria la polemica, e sono in molti gli utenti a chiedersi se Barilla – proprietaria del brand Pavesi che produce i biscotti – sa dell’uso che il numero uno della Lega ha fatto del suo prodotto. E c’è persino chi vorrebbe boicottare Barilla.

Evidentemente, però, Barilla non ne sapeva nulla: il gruppo ha pubblicato infatti un tweet sul profilo ufficiale Twitter per precisare la sua posizione e quindi dissociarsi da quanto pubblicato da Salvini: “Il Gruppo Barilla conferma che non ha autorizzato e non autorizza l’utilizzo dei propri marchi – compreso il brand #Ringo – da parte di nessun movimento o gruppo politico”.