di Manuela 30 Luglio 2019
Hamburger di McDonald's

Il caldo fa male a tutti. Negli Stati Uniti, in Indiana, un poliziotto accusa un dipendente di McDonald’s di aver morso il panino. Peccato che il suddetto poliziotto si fosse dimenticato di averlo morso lui stesso. Per la serie: chi ha morso il mio panino? Me medesimo in persona. Ovviamente, dopo essersi accorto della cantonata, il poliziotto si è profusamente scusato.

Tutto è accaduto a metà luglio. Il poliziotto si ferma in un McDonald’s a Indianapolis e ordina un McChicken insieme a patatine fritte e a un dolce prima di iniziare il suo turno nel carcere di Marion. Una volta ricevuto il suo ordine, il poliziotto si reca sul posto di lavoro e qui dà un morso al panino, poi lo riavvolge nella carta e lo ripone nel frigorifero della struttura, lasciandolo lì per circa sette ore.

Durante questo lasso di tempo, l’uomo si è letteralmente dimenticato di aver dato un morso al panino. Arriva così il momento del pasto: mette il panino a riscaldare, ma si accorge che ne manca un pezzo. Chi è stato? Essendosi completamente scordato di averlo morso lui stesso, arriva alla logica conclusione: è stato un dipendente del McDonald’s a rubargli un pezzo di panino. Il poliziotto, del tutto convinto di non essere stato lui, è tornato al McDonald’s.

Qui ha preteso spiegazioni: il supervisore si è offerto di sostituirgli il cibo gratuitamente, ma al poliziotto non importava. Lui voleva solamente scoprire chi fosse il responsabile del misfatto e che fosse punito in maniera appropriato. Mentre McDonald’s si dava da fare per controllare chi fosse di turno quel giorno, ecco che anche l’ufficio dello sceriffo della contea di Marion si mise a indagare sull’accaduto, arrivando così a una conclusione inaspettata: il colpevole era il poliziotto stesso.

Secondo quando dichiarato dall’ufficio dello sceriffo, il poliziotto aveva dato un morso al panino prima di iniziare il turno e poi lo aveva riposto in frigo. Tornato dopo sette ore ed essendosi dimenticato di averlo già assaggiato, aveva dato la colpa a un dipendente di McDonald’s. Dopo la ricostruzione dei fatti, il poliziotto è andato subito a scusarsi con McDonald’s.

[Crediti | Fox News]