di Valentina Dirindin 5 Settembre 2020
McDonalds_USA_Travis_Scott_Tray.0

McDonald’s ha deciso di realizzare un menu dedicato al rapper e produttore Travis Scott, e una simile collaborazione con una celebrity non si vedeva dal 1992.

Quello infatti era stato l’ultimo episodio in cui il nome di un vip era comparso in un menu della celebre catena di fast food, e quel nome era nientemeno che Michael Jordan. Oggi, quasi trent’anni dopo, invece arriva nei locali statunitensi il “Travis Scott Meal”, rapper e fondatore della Cactus Record e – bisogna ammetterlo – certo meno noto da noialtri rispetto al cestista scelto in precedenza per rappresentare un Mac Menu.

In ogni caso, il meal dedicato a Scott conterrà il celeberrimo Quarter Punder al formaggio e pancetta, patatine fritte medie con salsa barbecue e una Sprite. “Tutti hanno il loro pasto preferito da McDonald’s, non importa chi tu sia”, ha dichiarato Morgan Flatley, chief marketing officer di McDonald’s negli Stati Uniti, in un comunicato stampa.

“Travis è un vero fan di McDonald’s, essendo cresciuto mangiando nei nostri ristoranti a Houston, per non parlare di uno dei più grandi artisti musicali e icone culturali del mondo”. In effetti, se non avete mai sentito parlare di Travis Scott, forse il problema è generazionale: ad aprile, il rapper è stato protagonista di una performance musicale epica e storica: un concerto su Fortnite a cui hanno assistito più di 12 milioni di spettatori.

[Fonte: Usa Today]