di Manuela 21 Ottobre 2020
mercatini natale

Sono stati annullati i mercatini di Natale 2020 del Trentino Alto Adige. A causa delle restrizioni imposte dal nuovo Dpcm, è vietato lo svolgimento di sagre, fiere e manifestazioni in cui è possibile la formazione di assembramenti. E i mercatini di Natale sono un posto classico da assembramenti.

Due giorni fa era stato il Comune di Trento ad annunciare la cancellazione dell’edizione 2020 dei mercatini. Ieri, invece, il governatore Arno Kompatscher ha annunciato ufficialmente che tutti i mercatini dell’Alto Adige sarebbe sati annullati. Il che vuol dire che salta la 30esima edizione del mercatino di Bolzano e quelli di Merano, Bressanone, Vitipeno e Brunico.

Cancellati anche i mercatini dell’Avvento, quelli che venivano organizzati nelle altre città turistiche e che si tenevano o durante il weekend o fra Natale e l’Epifania.

Annullate anche le feste e le sfilate natalizie, fra cui anche quelle dei Krampus e di San Nicolò. Kompatscher ha spiegato che al momento bisogna dare priorità a scuole e imprese, mettendo in secondo piano ciò a cui si può rinunciare.

Per quanto riguarda le castagnate nei masi note come Toerggelen, qui i ristoratori dovranno rispettare le norme anti Covid-19, ricordandosi che ai tavoli possono sedersi solo 6 persone (proprio oggi le Faq della Fipe hanno spiegato che tale regola non ammette eccezioni: anche se in casa ci sono 8 persone conviventi, ai tavoli solo 6 possono sedersi).