di Valentina Dirindin 5 Giugno 2019
torta-arancia-soffice

Son tutte belle le mamme del mondo, ma le loro scelte in fatto nutrizionale, quando si tratta di merenda, non sono tutte uguali, né tutte salutari. Lo dimostra lo studio multicentrico pubblicato su Food Research International, che ha indagato le scelte familiari sulle merende di quattro stati: Italia, Polonia, Olanda e Indonesia, selezionando una settantina di mamme con almeno un figlio di età compresa fra 2 e 7 anni.

In totale, sono state coinvolte nello studio 17 mamme olandesi, 16 polacche, 17 indonesiane e 17 italiane (per la maggior parte, l’84% con un elevato grado di istruzione e in media con 1,7 figli a carico), intervistate sul tema dei valori nutrizionali di snack e merendine date ai loro figli. La scelta geografica è stata determinata dalle differenze in relazione alle abitudini alimentari dei diversi Paesi di provenienza.

Tra le mamme intervistate, è risultato un dato comune l’importanza della salubrità degli snack scelti, visto che quasi tutte le mamme hanno indicato questo elemento come fattore determinante nella scelta delle merende per i loro figli. Per le mamme olandesi e italiane, inoltre, anche il tema della varietà e diversificazione delle merende è risultato un dato importante.
Ma quanto si cede alle richieste dei bambini, che spesso scelgono merende più zuccherine e meno salubri? Abbastanza, quando si parla di Indonesia e Italia, dove le preferenze dei figli sono un fattore di scelta fondamentale, meno, in Polonia e in Olanda. Per le mamme olandesi, invece, è risultato fondamentale la praticità della merenda scelta, mentre quelle polacche si fanno tentare dal mondo del bio, del naturale, e scelgono merende fresche. Su questo, anche la metà delle mamme italiane intervistate hanno indicato la provenienza naturale della merenda come un fattore decisivo.
Per più della metà di quelle polacche, invece, è importante non forzare i propri bambini a mangiare.
E il fattore economico?
In Indonesia è un tema fondamentale, con più della metà delle mamme che lo indicano come tema. Lo scontrino della merenda è un po’ meno importante, invece, per le mamme italiane e polacche. Sarà per questo, forse, che le mamme indonesiane, polacche e italiane hanno affermato che spesso preparano autonomamente le merende per i loro figli, mentre le mamme olandesi non hanno mai menzionato la cosa nel corso della ricerca.

[Fonte: Food Research International]