di Valentina Dirindin 28 Gennaio 2020

Rilassarsi bevendo cocktail si può fare, e c’è un sistema che può aiutare perfino a mettersi in forma: almeno, è quel che propone il “drunk yoga”, nuova disciplina nata in Messico.

In realtà, le declinazioni fantasiose (e perfino quelle alcoliche) dello yoga non sono una novità: esiste già da tempo il “beer yoga” e perfino il “Goat yoga”, con le caprette che allegramente saltellano sulla tua schiena mentre fai gli esercizi. Ma in Messico si propone una nuova disciplina: quella che permette di bere (tanti) cocktail mentre ci si concentra sulla propria salute mentale e fisica e si leggono i propri quadri natali astrologici.

“Questo ritiro è per le persone spiritualmente curiose che forse non sono del tutto pronte a tuffarsi in un completo ritiro di 10 giorni di yoga vegano, meditazione e pulizia, ma sono pronti ad immergersi un po’ più a fondo nella comprensione di se stessi e la loro relazione con l’universo in un ambiente divertente e privo di pressione”, ha spiegato Eli Walker, astrologa e fondatrice della disciplina, che ha creato il corso di “drunk yoga” a Cancun, dove i partecipanti possono anche decidere di personalizzare la loro esperienza scegliendo lezioni di yoga sulla spiaggia, giocando e partecipando ad altre attività. Una chiave che di sicuro piacerà anche ai meno appassionati dello yoga.

[Fonte: Insider]