di Manuela 12 Novembre 2020
gamberetti

Anche sul sito della Metro è stato pubblicato un nuovo richiamo: è stato ritirato dal commercio un lotto del Gamberetto Medipesca (gambero rosa) a causa di un rischio chimico. La data di pubblicazione dell’avviso di richiamo è quella dell’11 novembre 2020.

La denominazione di vendita esatta del prodotto ritirato dal commercio è Gamberetto (Gambero Rosa) IQF 24x500g, il marchio del prodotto è Medipesca S.R.L. e il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è sempre Medipesca S.R.L. Il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è IT2068CE, mentre il nome del produttore è Medipesca S.R.L. con sede dello stabilimento in via D. Modugno 4 a Mazara del Vallo (TP).

Il numero del lotto interessato dal richiamo è 9014280820, con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 28 febbraio 2022 e unità di vendita rappresentata dalla busta da 500 grammi.

Il motivo del richiamo è legato alla riscontrata presenza di solfiti in quantità superiore ai limiti consentiti dalla legge. Nelle avvertenze non c’è scritto nulla questa volta, tuttavia nel caso si avesse in casa il lotto di Gamberetti Medipesca indicato sopra, conviene non consumarlo.

A proposito di Metro, ricordiamo che grazie ad Everli aprirà anche ai clienti senza partita IVA.

1