di Patrizia Laquale 24 Giugno 2019

La The Circle Food&energy Solution, è un’azienda agricola con un modello di sviluppo sostenibile  che produce cibo ed energia, senza alcun impatto sull’ambiente, utilizzando la tecnica dell’acquaponica, che raggiungerà Milano, nel 2021.

Una tecnica di coltura nella quale vengono accoppiati l’allevamento di pesci con la produzione di ortaggi al fine di avere una maggiore resa e una maggiore velocità di crescita delle piante coltivate. L’acquaponica è l’unione tra l’acquacoltura e la coltivazione idroponica. Quest’ultima è una pratica nella quale le piante vengono coltivate in assenza di terreno, col solo impiego di acqua arricchita di tutte le sostanze nutritive di cui le piante necessitano, forniti dall’allevamento dei pesci in vasca.

Ma come funziona  un impianto di acquaponica? Si tratta di un sistema a ricircolo, dove l’acqua, grazie all’impiego di una o più pompe, viene prelevata dalla vasca nella quale vengono allevati i pesci e fatta passare in un biofiltro. Questo permette di avviare il processo di nitrificazione che porterà alla formazione dei nitriti e dei nitrati poi assimilati dalle piante. L’acqua viene quindi immessa nei letti di coltura all’interno dei quali sono presenti i vegetali coltivati  e quindi reintrodotta nella vasca di allevamento.

Riassumendo:i pesci producono sostanze di rifiuto che contengono azoto, i microorganiscmi trasformano l’azoto ammoniacale prima in nitrati e poi in nitriti, le piante assorbono i nitrati e l’acqua così depurata torna nella vasca dei pesci.

Una tecnica che nasce negli anni ’70  e che grazie alle ultime ricerche in fatto di sostenibilità dell’ambiente è tornata alla ribalta.

In Italia, al momento si conta un impianto alla Giudecca di Venezia, un impianto di 1000 mq realizzato  a Roma con un secondo in fase di realizzazione. Mentre, nel 2021 è previsto un impianto a Milano presso lo scalo Greco. Impianto di 500 mg che vedrà la luce grazie al progetto L’innesto nel programma di riqualificazione urbana che porterà alla realizzazione di un quartiere Housing Sociale,  il primo progetto di housing sociale zero carbon in Italia.

Sempre entro il 2021 è previsto un impiato di acquaponica anche a Bologna.

[credit: ansa]