di Lucia Bargione 30 Novembre 2015
sushi, delivery food

Vi riconoscete in questo profilo? Multitasker supremi: caffè e computer, posta sullo smartphone e radio accesa, telefono e fornelli (poi uno dice: non sa cucinare). Un iperattivismo che fa di voi i clienti ideali dei servizi che consegnano cibo a domicilio.

Beh, siete fortunati. Oggi il cibo buono viene cotto e portato, ordinato e consegnato nella scatolina eco. Anche a casa, non solo in ufficio. Spiega Il Giorno che a Milano la nuova frontiera è il delivery food: un business da milioni di euro addirittura.

Ma il bello arriva adesso. Dimenticate pizze raffreddate e misteriosi intrugli cinesi, oggi a domicilio si consegna gourmet e pert tutti i gusti.

Ecco suggerimenti per scegliere i pasti migliori da farvi consegnare a casa:

RISTORANTI A DOMICILIO

1 – Foodinho. Conoscete Justeat, pensate dunque a un aggregatore di ristoranti con consegna a domicilio. Foodhino fa di più, il suo staff seleziona i pasti dai menu di un bel numero di ristoranti, poi largo ai fattorini eco-compatibili che consegnano in bicicletta. Inserite l’indirizzo, trovate i locali più vicini (Maido, Denzel, Orobianco…), filtrateli per prezzo e tipo di cucina. Giovani e green.

Prezzi: 2,50 € (consegna gratuita sino al 2016).

FINGER FOOD

2-  Zerobriciole. Diciamo che non vi interessano le mega porzioni ma amate provare questo e quello coniugando gusto e piacere per gli occhi. Oppure organizzate una festa di qualunque tipo. Scegliete dal menu Zerobriciole, tutto in “ino”: polpettine, zuppettine, insalatine, oppure le delizie gourmet in versione stecco (tipo gelati ma con sopra un bel fritto). Basta telefonare oppure ordinare online. Divertenti e belli.

Prezzi: su richiesta.

KEBAB

3- Mariù Kebab: non poteva mancare il kebab politicamente corretto (attento alla salute e all’ambiente). Mariù è la kebabberia gastronomica che unisce cucina mediterranea e street food mediorientale. Per capirsi: il panino kebab si fa con carni italiane, mix di spezie mediterranee a base di rosmarino e salvia, verdure fresche, salse e verdure sott’olio). Per ordinare potete usare Foodhino. Il kebab post sbornia ma senza complessi di colpa.

Prezzi: su richiesta.

SUSHI

4- Sushi Shop: sushi, sashimi e maki da asporto con la formula lunch box. Prezzi contenuti 12-14 euro. Il menù lo stesso di qualsiasi sushi: maki, uramaki, nigiri, sashimi , hosomaki o chirashi. Potete selezionare la zona della città dove gradite la consegna e lo’orario ed il gioco è fatto. Per quelli per cui “la vera pizza di Milano è il sushi”.

Prezzi da 12,90 €.

GREEN

5- Il lattughino : ordinare cibo a domicilio e mangiare sano possono stare nelle stessa frase. Zuppe di zucca a chilometro zero, mix di risi, legumi in tutte le forme, alghe, insalate con semi di girasole, di lino, di canapa. Ancora per il mondo vegano: hamburger di sietan, tofu, tempeh, maionese senza uova e cheesecake senza formaggio. Nel sito trovare il menu non è facilissimo e l’ordine avviene attraverso Just Eat. Per quelli del cibo da divano senza sensi di colpa.

Prezzi da 5,90 €.

SEXY FOOD

6- Chef a domicilio: due proposte. La prima, ironica e divertente, non ha bisogno di essere spiegata, chiama “Lo gnocco in cucina” da noi sperimentata e molto richiesta per gli addii al nubilato. Sul sito si può scegliere menu, beveraggio e ci mancherebbe, lo chef. Qui muscoli e talento culinario si uniscono. Girly delivery.

Prezzi: a seconda del menù scelto e del numero di partecipanti il costo del servizio si aggira tra le 90 e le 150 euro.

STELLATO

7 – La seconda proposta riguarda uno chef di prim’ordine, Sergio Mei, già executive al Four Seasons di Milano, inserito a pieno titolo nel nuovo trend. Lo chef e la sua mini brigata cucinare pranzi e cene per 8/10 persone direttamente a casa vostra. Per quelli che non rinunciano al lusso.

Prezzi: su richiesta.

CENETTA SOCIAL

8 – Gnammo : la prima piattaforma dedicata a pranzi, cene, perfino colazioni da organizzare usando il web. Ognuno può mettere a disposizione cucina, fantasia e talento indossando per un giorno i panni dello chef. Potete registrarvi,  creare un evento e aprire gli inviti. Quando il food delivery diventa social.

VEGAN

9 – Edù: food delivery e scelta vegana si può. Edu consegna a domicilio cicli di pasti vegani (colazione, pranzo e cena) già pronti, poco calorici e anche senza glutine. Si possono prenotare telefonando o sul sito un ciclo da 5 giorni o più cicli consecutivi, i pasti vengono preparati in collaborazione con un medico nutrizionista. Si va dall’insalata di amaranto con porcini e patate alla vellutata di ceci e salvia sino al muffin integrale.

Prezzi: 1 ciclo base da 5 giorni 170 euro, 2 cicli consecutivi da 10 giorni 325 euro.

[Crediti | Link: Il Giorno]