Milano, la storica pasticceria Martesana acquisita da due grandi gruppi

MEGA Holding ed Eagle Capital Ventures guidano l’acquisizione di una larga maggioranza della Bottega Storica milanese Martesana.

pasticceria Martesana Milano Gianmaria Brusini, Federico Isenburg, Vincenzo Santoro, Domenico Di Clemente, Luca Tartaglia

Due grandi gruppi acquistano pasticceria Martesana, la Bottega storica di Milano, e operano un aumento di capitale di oltre 1.5 milioni di euro, per sviluppare il brand in Italia e all’estero. Grandi mire quindi per la pasticceria artigianale fondata nel 1966 da Vincenzo Santoro e che negli ultimi anni si è allargata con altri tre punti vendita in città (ultimo quello nel neonato Mercato Centrale) più il laboratorio. Grandi mire e un rivoluzionario cambio di assetto proprietario: i gruppi dietro l’operazione sono MEGA Holding e Eagle Capital Ventures, più altri soci finanziari, che acquisiscono una quota di maggioranza in Pasticceria Martesana.

Promotori dell’accordo siglato con Pasticceria Martesana sono i gruppi MEGA Holding, con Gianmaria Brusini, Founding Partner e CEO e Marco Boroli, Founding Partner ed Executive Chairman, Eagle Capital Ventures con il suo fondatore Federico Isenburg e Luca Tartaglia co-investor e nuovo Direttore Generale dell’azienda.

Il comunicato aziendale chiarisce motivi e scopi: “Obiettivo dell’operazione è la crescita del fatturato e la notorietà del marchio che verrà sviluppato in piena continuità con i valori e l’eccellenza artigianale di cui Martesana è simbolo da oltre 50 anni. Il primo passo sarà infatti quello di rafforzare l’organizzazione aziendale seguendo un approccio marketing oriented finalizzato a consolidare il marchio Martesana. La società investirà inoltre risorse per il consolidamento della brand image della pasticceria e la sua espansione a livello locale e nazionale, attiverà nuove partnership all’interno del mondo delle eccellenze Horeca e continuerà lo sviluppo del suo canale e-commerce ponendosi come primo obiettivo il raddoppio del fatturato entro i prossimi tre anni”.

Pasticceria Martesana

Vincenzo Santoro, co-fondatore e Maestro AMPI migliore “Artista del Panettone” 2020, oggi affiancato in Martesana dall’Executive Pastry Chef Domenico Di Clemente, che ha portato maggiore ricerca e innovazione tecnica, dichiara: “Questo momento per noi rappresenta un nuovo modo di guardare al futuro. Abbiamo scelto di affidarci a partner come MEGA Holding ed Eagle Capital Venture perché il team di professionisti ha dimostrato fin dall’inizio di condividere i nostri valori e la nostra storia, dando al contempo spazio e concretezza a numerosi progetti che fino a questo momento erano sogni nel cassetto. Oggi la nostra famiglia cresce, oggi inizia un nuovo capitolo di Martesana: sempre più forte, più attrattiva, più inclusiva e più etica”.

Potrebbe interessarti anche