Milano, ruba una bottiglia di Jack Daniel’s e se la scola: finisce all’ospedale e poi in manette

A Milano un uomo di 60 anni è stato arrestato per rapina impropria, ma non prima di una visita all'ospedale per abuso alcolico.

jack daniel's

È entrato al supermercato, ha rubato una bottiglia di Jack Daniel’s, è uscito senza pagare e spintonando la security e, infine, si è scolato la refurtiva senza pensarci due volte. Che dire: condanniamo il furto, ma ammiriamo la risoluzione. Il tutto è avvenuto al Carrefour di corso Porta Nuova, a Milano: il nostro Arsenio Lupin col vizio del bere è stato poi trasportato all’ospedale e, infine, è finito in manette.

supermercato

I vigilanti del supermercato, contattando la polizia locale, hanno probabilmente salvato la vita all’uomo. Questi, un 60enne con alcuni precedenti sulla fedina, appena uscito dal punto vendita ha infatti bevuto un’intera bottiglia di Jack Daniel’s. Una volta giunti sul posto e notate le condizioni del sedicente rapinatore, gli agenti delle forze dell’ordine hanno deciso di affidarlo ai soccorritori, che l’hanno trasportato in ospedale in codice giallo per abuso alcolico. Il lungo braccio della legge, però, arriva anche nei lettini dell’ospedale: il 60enne dovrà rispondere di arresto per rapina impropria.