di Manuela 9 Giugno 2021
frutta verdura

Spostiamoci a Modugno, in provincia di Bari: qui le forze dell’ordine stanno facendo dei controlli serrati per lottare contro l’abusivismo nei mercati. Ed è proprio al mercato di Modugno che sono stati pizzicati due venditori abusivi di frutta e verdura.

In particolare i Carabinieri stanno esaminando con attenzione le aree mercatali locali, sia quelle giornaliere che quelle settimanali. Durante uno di questi controlli, ecco che i militari hanno scovato due venditori abusivi. Uno era un 71enne, volto noto alle forze dell’ordine e uno una 47enne del posto.

I due stavano vendendo tranquillamente frutta e verdura nel mercato di Modugno, ma senza avere la necessaria licenza e senza avere la prevista autorizzazione relativa all’occupazione del suolo pubblico.

Colti sul fatto, i due sono stati così multati per esercizio abusivo del commercio in assenza di licenza e vendita in una zona sottoposta a regolamento comunale. Inoltre sono anche stai sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico. Si parla di multe per un totale che supera i 5.000 euro.

Inoltre la merce che era in vendita è stata posta sotto sequestro. Tuttavia non è andata sprecata: essendo perfettamente edibile, è stata donata in beneficenza. I Carabinieri hanno, poi, reso noto che i controlli in merito all’abusivismo nel settore dei mercati continueranno, per proteggere sia i commercianti regolari che i consumatori.