Moncalieri: Burger King rapinato da uomini armati di coltelli, panico fra i dipendenti

Il Burger King di Moncalieri è stato rapinato nella notte da uomini armati di coltelli, scatenando il panico fra i dipendenti. Le forze dell'ordine stanno indagando.

A Moncalieri il Burger King è stato rapinato da uomini armati di coltelli che hanno scatenato il panico fra i clienti. Secondo quanto riportato da La Stampa, tutto sarebbe accaduto martedì 3 settembre scorso: i malviventi hanno aspettato che il ristorante fosse deserto e sono entrati tranquillamente, coltelli alla mano e volto rigorosamente coperto.

Il gruppo è entrato nel locale intorno alle 23.30, in un momento in cui non c’erano clienti. Hanno subito puntato alle casse del Burger King, non venendo ostacolati in alcun modo anche perché era imminente la chiusura. Si sono avvicinati alle casse puntando i coltelli verso il personale e minacciandoli. Poi si sono impadroniti dell’incasso della giornata, un bottino di qualche centinaia di euro.

Si è trattato di una rapina veloce e studiata. Successivamente il gruppo è scappato a piedi vergo Borgo Mercato. I dipendenti, ancora sotto shock, hanno subito chiamato il 112. Al momento i Carabinieri stanno indagando per scoprire gli autori della rapina: dopo aver visionato i filmati della videosorveglianza interna, stanno ora controllando eventuali altre telecamere di sicurezza in zona.

Avatar Manuela

5 Settembre 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento