di Manuela 7 Maggio 2020
pizza

A Napoli, grazie a Fondazione Laps, Lapo Elkann ha donato 6mila pizze alle famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus. La Onlus presieduta da Lapo Elkann ha deciso di aiutare in questo modo la crisi alimentare presente nel Rione Sanità e in altre zone di Napoli. Le pizze in questione verranno prodotte da Ciro Oliva di Concettina ai Tre Santi (storica pizzeria di famiglia con 32 dipendenti, tutti originari del Rione Sanità).

Avranno anche una forma particolare queste pizze, motivo per cui sono state ribattezzate “Pizza del sorriso”. Grazie all’accordo stipulato con Fondazione Laps, Ciro Oliva realizzerà e distribuirà 500 pizze al giorno per tre giorni a settimana e per le prossime 4 settimane. Alla fine si arriverà, dunque, a un totale di 6mila pizze.

I destinatari di queste pizze saranno scelti da associazioni e fondazioni del territorio, con precedenza ovviamente alle famiglie con minorenni che versano in gravi difficoltà economiche. Lapo Elkann ha spiegato di essere orgoglioso del fatto di poter contribuire con la sua Fondazione Laps ad alleviare le sofferenze delle persone colpite dalla crisi causata dalla Covid-19. Dal canto suo anche Ciro Oliva è lieto di partecipare questa iniziativa di solidarietà, sostenuto fra l’altro da diverse associazioni napoletane attive sul territorio.

Sempre rimanendo a Napoli, vi ricordiamo che nella prima serata di apertura del delivery solo nel capoluogo campano sono state ordinate qualcosa come 60mila pizze.