di Nunzia Clemente 30 Giugno 2017
puok napoli scontrino

Lo scontrino della paninoteca Puok Burger Store di Napoli non è di quelli che si vedono spesso, a cominciare dal totale: zero euro. Zero euro per i panini, zero euro per le patatine, zero euro per tutte e 14 le ordinazioni.

Anche il commento scritto a penna dai gestori è insolito: «Che sia un momento di gioia».

Missione compiuta, viene da dire, vista la sorpresa procurata ai bambini del reparto di oncologia pediatrica del Vecchio Policlinico di Napoli che per una volta hanno potuto scegliere cosa mangiare in quella speciale cena a domicilio.

L’idea di una cena diversa è venuta mercoledì scorso ai volontari dell’associazione «Diamo una mano Onlus» che da anni svolge attività di animazione all’interno del reparto, così i bambini hanno potuto scegliere proprio i panini del Puok Burger Store, paninoteca aperta in zona Vomero appena un anno fa ma già apprezzata a Napoli.

Al momento di ritirare le ordinazione, i responsabili dell’associazione hanno scoperto la volontà del locale, un gesto semplice che ha commosso il web: offrire la cena ai bambini.

Sono stati gli stessi volontari a raccontare l’accaduto nella pagina Facebook dell’associazione:

«Arriva Vivi (la volontaria che ha ritirato panini e patatine), con buste piene zeppe di panini, patatine, salse di tutti i tipi, e ci dà un bigliettino. Ci siamo emozionati tutti. Ma non perché non ci abbia fatto pagare nemmeno un euro, o perché ci abbia mandato il doppio di quello che avevamo richiesto, ma per il modo e soprattutto l’amore in cui quel gesto è stato fatto».

Grazie a Puok Burger Store anche da parte di Dissapore.

[Crediti | Link: Il Mattino]