Natsubate: frutta e snack leggeri contro l’esaurimento estivo

Un termine giapponese racchiude tutta l'essenza per chi soffre l'estate, e arrivano anche suggerimenti per stare meglio nel periodo più caldo.

Il termine natsubate è un termine nipponico e scientifico, che rappresenta l’insofferenza quando fa caldo. Le raccomandazioni per stare meglio sono molte, ad esempio frutta e snack leggeri contro l'”esaurimento estivo“.

Natsubate significa letteralmente esaurimento estivo ed è l’unione di due termini giapponesi: natsu e bate, che rispettivamente stanno per caldo e essere esausti. La spossatezza insomma, che gli scienziati in Giappone conoscono bene (il caldo estivo in Giappone dev’essere terribile da quel che mi han detto parenti e amici). Da questa condizione fisica nascono dei consigli per una dieta leggera e sana, che non serve a dimagrire ma solamente a mantenere il corpo e l’organismo nelle migliori condizioni fisiche possibili per affrontare più facilmente ed efficacemente la calura.

Tra le raccomandazioni, diffuse anche da Forbes e uno studio pubblicato dalla CNN, le raccomandazioni sono queste: 5 pasti al giorno leggeri e ricchi di frutta, snack che non contengano oltre il 10% del fabbisogno giornaliero, i pasti programmati ogni 3 ore, optare per prodotti integrali, tanta acqua.

Nulla di nuovo sotto il sole, eh… ma chiamare tutto ciò “dieta Natsubate” fa molto figo!

Fonte: ansa.it canale lifestyle

Avatar Chiara Cajelli

9 Luglio 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento