NaturaSì: esce Renzo Rosso, investe il finanziere Romain Zaleski

Il finanziere polacco Romain Zaleski investe in NaturaSì, la popolare catena bio, rilevando parte della quota ceduta da Renzo Rosso di Diesel

naturasì

Per un Renzo Rosso (numero uno di Diesel) che lascia, c’è un Romain Zaleski che prende. La Carlo Tassara International di Zaleski ha infatti rilevato il 28% della Bio-Iniziative, società che detiene il 9% di EcorNaturaSì, gestore della catena di negozi bio NaturaSì.

La trentina Bio-Iniziative – legata all’Arcivescovato di Trento – era entrata nell’agosto del 2020 nel capitale di EcorNaturaSì, rilevando una quota societaria, pari al 26%, ceduta da Renzo Rosso, il patron di Diesel.

La Red Circle di Rosso aveva acquistato il 26% delle quote nel 2014, operazione che portò all’entrata nei mercati polacco e sloveno, oltre al rafforzamento della logistica grazie al nuovo magazzino a Bologna.

Negli ultimi anni, tuttavia, complice il rallentamento del business a causa dell’interesse da parte della Gdo al mercato biologico, Renzo Rosso è entrato in conflitto con i soci storici e ha così deciso di cedere la sua quota.

Potrebbe interessarti anche