di Manuela 20 Agosto 2019
Bambina che mangia

Nestlé ha lanciato il nuovo progetto Nutripiatto per insegnare ai bambini la corretta alimentazione e porzionatura dei piatti. Considerato che il 42% dei bambini e il 38% delle bambine in Italia presenta condizioni di sovrappeso o obesità, ecco che Nestlé, insieme all’Università Campus Bio-Medico di Roma, ha ideato questo piatto intelligente per spiegare ai bambini e ai genitori come si porzionano correttamente i diversi gruppi alimentari.

Il piatto è semplicissimo e colorato, con disegni degli alimenti stilizzati e adatti ai bambini: metà piatto corrisponde alle verdure (il colore base di questa sezione è il verde), un quarto di piatto è dedicato alle proteine (carne, pesce, formaggi… Il colore di base di questa parte è il rosso) e un quarto ai carboidrati (il colore di questo settore è il giallo). Il progetto è stato lanciato al Meeting di Rimini e vuole essere un ideale strumento di educazione nutrizionale rivolto soprattutto ai bambini dai 4 ai 12 anni. Ma non solo: può essere utile anche per i genitori per spiegare loro come vanno suddivise le varie porzioni di alimenti.

Lo scopo è quello di promuovere l’alimentazione sana e bilanciata, coinvolgendo tutta la famiglia. Tale progetto rientra anche nel programma Nestlé for Healthier Kids. Il kit verrà distribuito gratuitamente ai partecipanti al Meeting insieme anche a una guida contenente ricette dedicate a ogni fascia di età.