di Dissapore Dissapore 26 Aprile 2021
High on the Hog netflix documentario food

Un nuovo documentario sul food è in arrivo su Netflix: si chiama High on the Hog, parla dell’influenza della cultura afroamericana sulla cucina degli Stati Uniti, e sarà disponibile dal 26 maggio. È tratto dall’omonimo libro di Jessica B. Harris, stimata e pluripremiata storica del cibo, e sarà in parte show di cucina, in parte diario di viaggio. Durante la serie di quattro episodi, il conduttore Satterfield “intraprende un viaggio culinario vibrante e potente insieme a chef, storici e attivisti che celebrano il coraggio, la maestria e l’intraprendenza del popolo afroamericano”, si legge nel comunicato.

Spesso la narrazione attorno al cibo tende a smussare gli angoli e a rimuovere le questioni più spinose: questo documentario invece promette di parlare di razzismo, disparità economiche e discriminazioni sul lavoro. In fondo è stato a causa della deportazione di massa e della schiavitù che milioni di africani sono arrivati nel nuovo mondo, e questo anche se la maggioranza bianca tende a occultarlo ha profondamente cambiato la faccia dell’America. Tra stufati dell’Africa occidentale, soul food, barbecue e fine dining, la serie, diretta dal regista premio Oscar Roger Ross Williams, è “una storia della resilienza dell’America nera, della creatività duratura e del contributo vitale alla cucina americana”.

[Fonte: Eater]