New York: riprendono le aperture di nuovi ristoranti

700 ristoranti nuovi hanno aperto a New York tra marzo e maggio 2021: numeri che fanno sperare in una ripartenza, anche se nel 2019 erano più alti.

new york

La crisi della ristorazione di New York sembra avere le ore contate: finalmente ripartono le nuove aperture. I locali spuntano come funghi nella Grande Mela e, anche se i numeri sono ancora al di sotto di quelli del 2019, i segnali di ripresa del settore sono significativi e rincuoranti.

I giornali parlano del “ritorno dei ristoranti”, di una nuova “stagione dell’edonismo” per New York: “Questo è l’inizio della rinascita del ristorante”, afferma Nicole Biscardi, specialista del settore dell’ospitalità presso la Camera di commercio di Brooklyn.

Nel luglio 2020, quando l’epidemia di Coronavirus ha trasformato New York in una città semideserta, a malapena si teneva il conto dei ristoranti chiusi temporaneamente o definitivamente in città. Circa un anno dopo, ora è vero il contrario: New York City sta vivendo una stagione da record per le riaperture, anche se c’è chi frena gli entusiasmi.

Le aperture di ristoranti sono di nuovo in aumento a New York City, è vero, ma se si confrontano i dati con quelli del pre pandemia, la situazione della ripresa appare ancora lenta. Quasi 700 ristoranti hanno aperto i battenti a New York tra marzo e maggio 2021, secondo gli ultimi dati disponibili di Yelp, ma più di 1.000 hanno aperto nello stesso periodo nel 2019.

[Fonte: Eater]

Potrebbe interessarti anche