Nicolas Cage è stato buttato fuori da un bar: era ubriaco e scalzo

Un Nicolas Cage ubriaco, scalzo e in stato di alterazione è stato buttato fuori da un bar-ristorante, così come testimonia il video di The Sun.

ubriaco

L’attore Nicolas Cage è stato filmato mentre veniva buttato fuori da un bar: era ubriaco, scalzo e in evidente stato di alterazione.

Il video è stato riportato dal The Sun (lo trovate anche su YouTube). Nicolas Cage si trova in un lussuoso bar-ristorante di Las Vegas, il Lawry’s Prime Ribe.

In un primo momento i testimoni oculari avevano scambiato la star, nota fra l’altro per aver vinto un Premio Oscar proprio per la sua interpretazione di un alcolizzato nel film Via da Las Vegas (Leaving Las Vegas), per un senzatetto ubriaco.

L’attore, infatti, era accasciato su un divanetto, scalzo e chiaramente al di sopra dei limiti alcolici. Nicolas Cage indossava pantaloni leopardati e infradito che si era tolto per sedersi sul divano.

Nicolas Cage ubriaco

Prima di diventare bellicoso, lo staff ha affermato che aveva bevuto del whisky costoso (un Macallan 1980) e diverse tequila. La sbornia ha reso Cage alquanto nervoso: gridava alle persone e cercava la lite. Così lo staff lo ha invitato ad andarsene: solo in quel momento gli astanti hanno capito che quell’uomo ubriaco era Nicolas Cage.

Cage era così ubriaco che a stento è riuscito a infilarsi le infradito prima di essere scortato fuori. L’attore ha poi cercato di rientrare, ma una donna dello staff lo ha bloccato. La fonte che ha diramato la notizia ha poi spiegato che uno dei clienti abituali del locale lo ha accompagnato a casa: era messo così male che ai presenti non sembrava una buona idea che cercasse di tornare a casa da solo.

Non è certo la prima volta che Nicolas Cage viene ripreso mentre è ubriaco in pubblico. Nel 2019, infatti, aveva fatto una scenata, del tutto ubriaco, mentre chiedeva una licenza di matrimonio in un tribunale di Las Vegas per sposare la sua quarta moglie, Erika Koike. Matrimonio che, fra l’altro aveva chiesto di annullare 4 giorni dopo sostenendo di essere stato troppo ubriaco per capire cosa stesse facendo.

Un mese dopo, poi, era stato ripreso mentre cantava a squarciagola, sempre ubriaco, Purple Rain in un bar-karaoke di Los Angeles. In realtà, in parecchie interviste, il nipote di Francis Ford Coppola ha più volte affermato che ha bisogno di continuare a lavorare per stare fuori dai guai: se non ha un posto dove andare la mattina e un lavoro da fare, il tutto si trasforma in qualcosa di autodistruttivo. Si siede e ordina da bere del vino rosso, ma lui non vuole essere quella persona, per questo deve lavorare.

A proposito di film con Nicolas Cage: avevate visto il trailer di Pig, film nel quale qualcuno ruba allo chef interpretato da Cage un maiale da tartufo?

Potrebbe interessarti anche