di Marco Locatelli 19 Ottobre 2020

La cantante Nina Zilli positiva al Covid-19. Secondo lei, avrebbe contratto il virus in un ristorante, durante una cena.

Nina Zilli, all’interno di una storia Instagram, consiglia ai suoi follower di evitare luoghi affollati e, soprattutto, se frequentati da molte persone senza mascherina.

Dopo diversi tamponi negativi e un test sierologico, sempre negativo, la cantante è infine risultata positiva al Coronavirus. E così su Instagram punta il dito contro gli attuali sistemi per diagnosticare la presenza del virus e racconta ai suoi follower che “questi esametti siano un po’ ballerini. Ma come facciamo ad essere sicuri se anche chi come me si tamponava ogni 5 secondi risultava sempre negativo? Ho sempre pagato di tasca mia questi esami, raddoppiandoli pure quando andavo ospite in tv. Lo facevo chiaramente per proteggere la mia famiglia prima di me. Sappiate che non ha funzionato”.

A finire nell’occhio del ciclone social la forte affermazione sui ristoranti: “Molto probabilmente l’ho preso ad una cena. Tutto il ristorante era senza mascherina, perché quando si mangia… Ecco vi consiglio di non andare al ristorante, di non stare più in luoghi chiusi e affollati. Io mi sono quarantenata, ma vi consiglio di dismettere la vita sociale questa e la prossima settimana. Ho fatto di tutto per non prenderlo, ve lo giuro. Eppure va oltre il nostro controllo”.

Fonte: La Repubblica