di Valentina Dirindin 17 Marzo 2020
Crema Pan di Stelle

Un dipendente della Nutkao di Govone è risultato positivo al Coronavirus, e ora gli operai sono sul piede di guerra. La notizia nello stabilimento dell’azienda che – fra le altre cose – produce anche la famosa crema spalmabile “Pan di Stelle”, rivale della Nutella, ha infatti gettato tutti nel panico.

La fabbrica, che si trova in un paese vicino ad Alba, si è trovata coinvolta nella bufera dopo che un suo dipendente ha riscontrato la positività al virus che infesta tutto il mondo. E il panico è giustificato, evidentemente, o quantomeno comprensibile. I lavoratori della Nutkao, in particolare dopo aver appreso questa notizia, chiedono maggiori tutele per la loro salute e i sindacati, uniti, hanno dichiarato l’astensione del lavoro fino a data da destinarsi.

In sciopero circa 300 operai in tutto, nell’attesa di capire come l’azienda vorrà far fronte alle problematiche di incolumità dei propri dipendenti. “Abbiamo richiesto all’azienda di chiudere lo stabilimento e sanificare tutte le aree, come previsto dal protocollo nazionale sulla sicurezza nei luoghi di lavoro – spiegano i rappresentanti sindacali -. Il governo ha messo a disposizione la cassa integrazione con causale specifica Covid-19, utilizziamola per mettere in sicurezza tutti i lavoratori”.

[Fonte: La Stampa]